Crea sito
 

IL MIO PROGRAMMA

 

le mie lezioni

  Il testo da me usato

Nelle mie lezioni private di italiano, insieme alle mie dispense, che distribuisco ai miei corsisti ad ogni incontro,  e ai miei esercizi, utilizzo testi come Azzurro,1   per il livello dei principianti Italiano A1  la prima parte dei volumi, per il livello dei progrediti  Italiano A2  – dopo il ripasso dei temi e delle strutture della prima parte di questi volumi  –  la loro seconda parte. 

Le mie dispense e i miei esercizi  

 1. Italiano per Principianti A1

In queste prime lezioni per principianti tratto con i corsisti i seguenti atti comunicativi e le strutture grammaticali, facendo svolgere loro alcuni esercizi supplementari:

Ø      Esercizi di pronunzia e di intonazione (tabelle dei poligrammi e della trascrizione fonetica internazionale).

Ø      Articoli  (determinativi, indeterminativi, uso di "bello" e "quello").

Ø      Sostantivi (desinenze, regolari, irregolari).

Ø      Aggettivi (concordanza, numerali, possessivi).

Ø      Pronomi (personali, possessivi, dimostrativi, relativi, interrogativi...).

Ø     Verbi (indicativo presente delle tre coniugazioni, degli ausiliari "essere" e  "avere" , dei verbi servili “volere”, “potere”, “dovere” e il loro uso).

Ø      Indicativo presente di alcuni verbi irregolari: andare”, “bere”, “dire”, “fare”, “rimanere”, “piacere”, “salire”, “sapere”, “stare”,  “uscire”, “venire”.

Ø      Indicativo presenti dei verbi riflessivi.

Ø      Doppia negazione.

Ø      Forme particolari: ci”, “c'è”, “ci sono”, “ce l’ho”,” ci vuole”, “ci vogliono”, “avere bisogno di”… 

Ø      Quantità: un litro di latte",   "un po’ di..." ecc.

Ø      Aggettivi e avverbi di quantità: "troppo", "molto", ecc.  

Ø      Preposizioni semplici e articolate, uso.

Ø      Informarsi: sulla data, l'ora, l'età, la salute...

Ø     Traduzioni: dal tedesco all'italiano e viceversa.

Ø      Discorso diretto e indiretto.

Ø      Esercizi di trasformazione: tu    lei    tu, ecc.

Ø      Esercizi di completamento (forme verbali, articoli, preposizioni, desinenze, ecc.).

Ø      Esercizi di abbinamento (domanda / risposta, parti frasi, ecc.).

Ø      Scelta multipla.

 

2. Italiano per Progrediti A2

 In queste lezioni per progrediti, dopo aver verificato la competenza linguistica dei corsisti (Livello Italiano A1) tratto con loro i seguenti atti comunicativi e le strutture grammaticali, facendo svolgere  alcuni esercizi supplementari:

Ø      Esercizi di pronunzia e di intonazione (approfondimento).

Ø   Articoli (approfondimenti, uso, partitivo, ecc.).

Ø      Sostantivi (particolarità).

Ø      Aggettivi (approfondimenti, uso, posizione, ecc.).

Ø      Pronomi  personali (approfondimenti, uso, pronomi tonici).

Ø      Pronomi possessivi, dimostrativi, relativi, interrogativi, approfondimento).

Ø      Passato prossimo di alcuni verbi irregolari: “aprire”, “bere”, “chiedere”, ”dire”, “fare”, “nascere”,  “piacere”, “ridere”, "rimanere", “rispondere”, “scrivere”, “spendere!”, “vedere” “venire”.

Ø      Quantità: "un litro di latte",   "un po’ di..." usw. (approfondimenti).

Ø      Aggettivi ed avverbi di quantità: troppo", "molto", ecc.  

Ø      Preposizioni semplici e articolate, uso.

Ø      Informarsi: sulla data, l'ora, l'età, la salute... (approfondimenti).

Ø      Traduzioni: dal tedesco all'italiano e viceversa (verbi al passato, ecc.).

Ø      Discorso diretto e indiretto (verbi al passato, ecc.).

Ø      Esercizi di trasformazione: tu   lei   tu, ecc. (approfondimenti).

Ø     Esercizi di integrazione (forme verbali, articoli, preposizioni, desinenze, ecc., approfondimenti).

Ø      Esercizi di abbinamento (domanda / risposta, parti frasi, ecc.)..

Ø      Scelta multipla (verbi al passato, ecc.).

 

Il mio sito / il mio indirizzo elettronico

Nel mio sito  www.fernandoagrasso.altervista.org, 2 per e-mail Fernando.Grasso@t-online.de, ma anche con collegamenti internet, i corsisti potranno migliorare e verificare da soli o con  il docente il livello di competenza linguistica raggiunto. 

 

Verifiche

Al termine di un primo blocco di lezioni, o periodicamente, i discenti avranno la possibilità di autovalutare il livello di competenza linguistico da loro acquisito. 

 

Contenuti della prova o delle prove

Nella prova, o nelle prove, saranno esaminati temi e strutture da me espressamente indicati come rilevanti per la prova di autovalutazione.

 

Le mete prefissate

Alla fine delle lezioni previste i principianti, dovrebbero possedere il livello di competenza: Italiano A1 e i  progrediti il livello: Italiano A2 del quadro comune di riferimento europeo per le lingue.

_________________________

1  FRATTER. TRONCARELLI, Azzurro, Klett Verlag, Stuttgart. .

2  Vedi i miei esercizi e quelli proposti in: Rete e Telelinea.