Crea sito

il mio programma

 

le mie lezioni

 

I testi da me usati

Nelle mie lezioni private di italiano, insieme alle mie dispense, che distribuisco ai miei corsisti ad ogni incontro,  e ai miei esercizi, utilizzo testi come Azzurro,1   per il livello dei principianti  Italiano A1  la prima parte dei volumi, per il livello dei progrediti  Italiano A2  – dopo il ripasso dei temi e delle strutture della prima parte di questi volumi  –  la loro seconda parte. 

 

Le mie dispense e i miei esercizi  

 

1. Italiano per Principianti A1

In queste prime lezioni per principianti (50 ore circa), tratterò con i corsisti i seguenti atti comunicativi e le strutture grammaticali, facendo svolgere loro alcuni esercizi supplementari:

Ø      Esercizi di pronunzia e di intonazione (tabelle dei poligrammi e della trascrizione fonetica internazionale)

Ø      Articoli  (determinativi, indeterminativi, uso di "bello" e "quello").

Ø      Sostantivi (desinenze, regolari, irregolari).

Ø      Aggettivi (concordanza, numerali, possessivi).

Ø      Pronomi (personali, possessivi, dimostrativi, relativi, interrogativi...).

Ø     Verbi (indicativo presente delle tre coniugazioni, degli ausiliari "essere" e  "avere" , dei verbi servili “volere”, “potere”, “dovere” e il loro uso).

Ø      Indicativo presente di alcuni verbi irregolari: andare”, “bere”, “dire”, “fare”, “rimanere”, “piacere”, “salire”, “sapere”, “stare”,  “uscire”, “venire”.

Ø      Indicativo presenti dei verbi riflessivi. 

Ø      Doppia negazione.

Ø      Forme particolari: ci”, “c'è”, “ci sono”, “ce l’ho”,” ci vuole”, “ci vogliono”, “avere bisogno di”… 

Ø      Quantità: un litro di latte",   "un po’ di..." ecc.

Ø      Aggettivi e avverbi di quantità: "troppo", "molto", ecc.  

Ø      Preposizioni semplici e articolate, uso.

Ø      Informarsi: sulla data, l'ora, l'età, la salute...

Ø      Traduzioni: dal tedesco all'italiano e viceversa.

Ø      Discorso diretto e indiretto.

Ø      Esercizi di trasformazione: tu à   lei  à   tu, ecc.

Ø      Esercizi di completamento (forme verbali, articoli, preposizioni, desinenze, ecc.).

Ø      Esercizi di abbinamento (domanda / risposta, parti frasi, ecc.).

Ø      Scelta multipla.

 

2. Italiano per Progrediti A2

 In queste lezioni per progrediti, dopo aver verificato la competenza linguistica dei corsisti (Livello Italiano A1) tratterò con loro i seguenti atti comunicativi e le strutture grammaticali, facendo svolgere  alcuni esercizi supplementari:

Ø      Esercizi di pronunzia e di intonazione (approfondimento).

Ø      Articoli (approfondimenti, uso, partitivo, ecc.).

Ø      Sostantivi (particolarità).

Ø      Aggettivi (approfondimenti, uso, posizione, ecc.).

Ø      Pronomi  personali (approfondimenti, uso, pronomi tonici).

Ø      Pronomi possessivi, dimostrativi, relativi, interrogativi, approfondimento).

Ø      Passato prossimo di alcuni verbi irregolari: “aprire”, “bere”, “chiedere”, ”dire”, “fare”, “nascere”,  “piacere”, “ridere”, "rimanere", “rispondere”, “scrivere”, “spendere!”, “vedere” “venire”.

Ø      Quantità: "un litro di latte",   "un po’ di..." usw. (approfondimenti).

Ø      Aggettivi ed avverbi di quantità: troppo", "molto", ecc.  

Ø      Preposizioni semplici e articolate, uso.

Ø      Informarsi: sulla data, l'ora, l'età, la salute... (approfondimenti).

Ø      Traduzioni: dal tedesco all'italiano e viceversa (verbi al passato, ecc.).

Ø      Discorso diretto e indiretto (verbi al passato, ecc.).

Ø      Esercizi di trasformazione: tu à  lei à  tu, ecc. (approfondimenti).

Ø     Esercizi di integrazione (forme verbali, articoli, preposizioni, desinenze, ecc., approfondimenti).).

Ø      Esercizi di abbinamento (domanda / risposta, parti frasi, ecc.)

Ø      Scelta multipla (verbi al passato, ecc.).

 

Il mio sito / il mio indirizzo elettronico / le aule

Nel mio sito  www.fernandoagrasso.altervista.org, 2 per e-mail Fernando.Grasso@t-online.de, ma anche con collegamenti internet, i corsisti potranno migliorare e verificare da soli o con  il docente il livello di competenza linguistica raggiunto. 

 

Verifiche

Al termine di un primo blocco di lezioni, o periodicamente, i discenti avranno la possibilità di autovalutare il livello di competenza linguistico da loro acquisito. 

 

Contenuti della prova o delle prove

Nella prova, o nelle prove, saranno esaminati temi e strutture da me espressamente indicati come rilevanti per la prova di autovalutazione.

 

Le mete prefissate

Alla fine delle lezioni previste i principianti, dopo circa 50 ore di lezioni circa, dovrebbero possedere il livello di competenza: Italiano A1 e i  progrediti, dopo altre 50 ore, il livello: Italiano A2 del quadro comune di riferimento europeo per le lingue.

_______________________

FRATTER. TRONCARELLI, Azzurro, Klett Verlag, Stuttgart, 2014. Attualmente utilizzo questo testo nelle mie lezioni all’Università (University of applied Sciences) di Kempten.

2  Vedi i miei esercizi e quelli proposti in: Impariamo l'italiano ,   Scuola d'Italiano, Firenze .